Dati di progetto
Descrizione

Proposta per la distribuzione e definizione di arredi per un soggiorno privato in cui si potesse collocare anche un tavolo da pranzo.

Abbiamo immaginato uno spazio che potesse generare il più possibile un senso di intimità e confort, pertanto si è pensato di utilizzare arredi dalle forme semplici ma intramontabili, uniti a colori tenui ma non freddi. Per il pavimento è stato proposto un pavimento in parquet a spina di pesce, le pareti invece sono state pensate di colori neutri, che differenzino le diverse zone della stanza. Il contro-soffitto sagomato bianco ospita il sistema di illuminazione diretta e indiretta altre alle tende a pacchetto per le finestre  La distribuzione spaziale è andata definendosi in base alla posizione del termo-camino, che rappresenta un elemento focale sia per la zona pranzo che per la zona living, delimita visivamente i diversi spazi attraverso una finitura in vernice a lavagna. La zona living è costituita da un grande divano angolare in pelle chiara dalle forme contemporanee con una nota vintage di grande semplicità. Un mobile porta TV separa il divano dall’ingresso. Un tappeto centrale e un piccolo tavolino completano il senso di intimità. Infine sulla parete in angolo una libreria modulare e componibile a piacimento di quasi tre metri di altezza dialoga con il termo-camino e l’alto solaio, consentendo eventualmente di riporre anche il combustibile del camino in appositi moduli. La zona pranzo è formata da un tavolo in legno di 170 cm che può allungarsi fino a quasi tre metri per una grande flessibilità di utilizzo, per questo motivo si è pensato a un lampadario composto di stile retrò che risulta sempre centrato anche quando il tavolo è completamente allungato. Le sedie richiamano il legno del tavolo con una seduta in tessuto o pelle di colore chiaro in abbinamento al divano.